Il “Piano d’azione” della Carta Europea per il Turismo Sostenibile del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino

Si è tenuto nel pomeriggio dello scorso 18 dicembre, a San Martino di Castrozza, il quarto incontro del Forum dedicato alla sottoscrizione del “Piano d’Azione” nell’ambito del progetto “Carta Europea per il Turismo Sostenibile” del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, a cui ha collaborato anche Trentino Green Network.

"Piano d'Azione" CETS Parco Paneveggio Pale di San Martino

Il Parco Paneveggio Pale di San Martino ha avviato da alcuni mesi il percorso di implementazione della “Carta Europea per il Turismo Sostenibile” (CETS), uno strumento metodologico ed una certificazione che ha come obiettivo una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile e attento al territorio.

L’elemento centrale della Carta è la collaborazione tra tutte le parti interessate a sviluppare una strategia comune. Il lavoro del Parco, insieme alle Istituzioni e agli operatori locali, è stato quello di realizzare un Piano d’Azione per lo sviluppo di iniziative di carattere turistico caratterizzate da sostenibilità ambientale, sociale ed economica, sulla base di un’analisi approfondita della situazione locale

Il percorso è iniziato il 18 ottobre con un primo workshop tenutosi a Villa Welsperg e a Predazzo, in cui sono stati presentati i contenuti del “Rapporto Diagnostico” precedentemente redatto da TSM – Trentino School of Management in collaborazione con Trentino Green Network e distribuite delle Schede Progetto attraverso le quali proporre un progetto, un azione o un’idea.

Nel corso delle settimane sono giunte al Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino un totale di ben 80 schede progetto compilate da Enti, associazioni, operatori e semplici cittadini, a testimonianza di una diffusa consapevolezza dell’importanza dei temi trattati.

Nei due workshop successivi dell’8 e 22 novembre tenutisi a San Martino di Castrozza queste 80 schede, grazie alla discussione dei tavoli di lavoro del Forum, hanno permesso di accorpare le molte schede ricevute, integrando le une con le altre. Il risultato è stato un piano d’azione composto da 32 progetti, suddivisi secondo due obiettivi principali: “Offerta turistica sostenibile” e “Comunicazione e Informazione“.

Questo percorso è culminato in questo quarto ed ultimo incontro dedicato al “Piano d’Azione” della CETS del Parco in cui si è potuto presentare e condividere il documento operativo e di programmazione che raccoglie i progetti da realizzare nei prossimi cinque anni. Questo documento è stato realizzato tramite la partecipazione e collaborazione del Parco assieme ad operatori turistici e soggetti rappresentativi del territorio e con il supporto di Trentino Green Network.

Per maggiori info e aggiornamenti: pagina web dedicata del Parco Paneveggio Pale di San Martino.

Rispondi